CRIMINALITA'

Truffa dello specchietto
denunciati due campani

23/10/2019 07:43

La tecnica è sempre la stessa: fingere di essere stati colpiti allo specchietto e chiedere denaro senza complilare la constatazione amichevole.

Due uomini di origine campana, di 42 e 62 anni, sono stati denunciati dai carabinieri per truffa inquanto responsabili di aver tentatao di raggirare due donne a settembre con la tecnica sopracitata.

I fatti sono avvenuti lungo Curva Boston ad Albignasego e fortunatamente le due donne non sono cadute nel tranello dei criminali. Sono andate dai carabinieri a denunciare il fatto e li hanno aiutati a identificare e incastrare i due uomini. Per entrambe la scena è stata la stessa: stavano percorrendo la bretella che congiunge Albignasego con Abano Terme quando un'auto ha iniziato a Suonare il clacson e a sfanalare fino a farle accostare. Li hanno spiegato che duarnte il sorpasso gli avevao toccato e di conseguenza rotto lo specchietto alzando la voce spesso. Chiedevano inoltre 100 euro in contanti all'istante per chiudere la faccenda.

Essendo che le donne non vedevano alcun danno alla loro auto hanno preso tempo e denunciato il fatto.


 
Nessun commento per questo articolo.