VIGODARZERE

CRI e Protezione Civile
uniscono le forze

07/11/2019 14:55

La Protezione civile della Provincia di Padova e il Comitato di Vigodarzere della Croce Rossa Italiana hanno siglato oggi un protocollo d’intesa che avvia un percorso di collaborazione nell’attività di addestramento, formazione e pronto intervento del rispettivo volontariato. Il progetto è stato presentato dal Consigliere provinciale delegato alla Protezione civile Vincenzo Gottardo e dal presidente del Comitato Cri di Vigodarzere Vasco Peron.

“Si tratta di una firma molto importante e sentita dal territorio – ha detto Vincenzo Gottardo – purtroppo la nostra provincia ha vissuto più volte sulla sua pelle cosa voglia dire essere colpiti da alluvioni o trombe d’aria. Come sindaci e come cittadini abbiamo toccato con mano l’importanza e il valore della protezione civile e della Croce rossa, per questo la Provincia promuove ogni tipo di sinergia che possa rinforzare le capacità di pronto intervento e la qualità dell’azione dei volontari. Grazie quindi al Comitato di Vigodarzere per questa collaborazione che migliora l’azione dei nostri volontari in tutti i luoghi dove sarà richiesto il loro aiuto”.

Il protocollo ha la finalità di sviluppare i rapporti tra la Provincia di Padova e la Croce Rossa Italiana – Comitato di Vigodarzere per rafforzare e rendere sempre più moderno ed efficiente il Sistema di Protezione civile nella provincia di Padova e nella Regione Veneto. “Ricordo a tutti – ha concluso il Consigliere Gottardo – che la Protezione civile del nostro territorio è un fiore all’occhiello che ci viene riconosciuto sia a livello regionale che extra regionale. Ma noi non ci sediamo mai e pur avendo raggiunto l’eccellenza, intendiamo mantenere alta la qualità degli interventi creando sinergie tra volontari. La formazione e l’addestramento devono essere continui perché l’emergenza non ha date e non dà appuntamenti, quindi dobbiamo sempre farci trovare pronti e preparati. La Croce Rossa ha un suo volontariato molto formato e mettere insieme le competenze delle due realtà, significa fare rete e intervenire con efficacia e senza inutili dispersioni”.

L’accordo ha una durata di quattro anni, eventualmente rinnovabili. “La Provincia di Padova e la Croce Rossa Italiana - Comitato di Vigodarzere – ha detto Vasco Peron - collaboreranno, in particolare, nelle attività di formazione e addestramento del rispettivo volontariato, mettendo a disposizione sale e spazi attrezzati, personale docente, materiale didattico e attrezzature. La Croce Rossa, collabora nelle attività emergenziali dando supporto sanitario, socio assistenziale e logistico. Nelle situazioni che richiederanno l’attivazione della sala operativa della Provincia, la Croce rossa italiana – Comitato di Vigodarzere garantirà, all’occorrenza, la presenza di un proprio rappresentante, oltre che del personale eventualmente necessario, a supporto delle attività di coordinamento. Su richiesta della Provincia, la Cri di Vigodarzere assicurerà anche la presenza di personale idoneo al seguito della colonna mobile provinciale in tutte le attività dove sarà coinvolta la Provincia, la Regione o il Dipartimento nazionale di Protezione civile. Infine, ci sarà uno scambio di dati e informazioni utili a migliorare i servizi”.


 
Nessun commento per questo articolo.