NOTA SUI SOCIAL

Sgombero "senza senso e
violento" per Coalizione

15/01/2020 18:44

"Nessuno dei consiglieri e degli assessori di Coalizione Civica era al corrente di questa operazione, violenta, stupida e senza senso, che interrompe un percorso di dialogo che era complesso, ma attivo.

Questo è un passaggio grave nella collegialità della Giunta". E' questo il passaggio più duro di una nota del movimento arancione pubblicato sui social nel pomeriggio di una giornata iniziata con lo sgombero di un'area dell'ex Macello di via Cornaro, lì dove da anni insistono associazioni di vario tipo, diverse referenti al Clac.

Una nota che alza i toni del dibattito in maggioranza dopo una giornata in cui più esponenti si sono confrontati sia con i manifestanti (arrivati da via Cornaro fino a Palazzo Moroni) sia tra personalità politiche nei vari uffici del Comune. Lo sgombero, non comunicato alla Giunta, ma tenuto dalla riservatezza, ha lasciato così strascichi.

"Ma non è questo che conta di più, in questo momento" continua il comunicato di Coalizione Civica che spiega su che aspetto vuole concentrare il suo lavoro sulla questione. "Quello che conta è trovare una soluzione immediata per la continuità delle attività preziose in corso all'ex Macello, considerando le gravi condizioni strutturali in cui versa lo stabile. E lavorare per una soluzione reale della questione nel medio periodo".


 

Guarda anche:

Nessun commento per questo articolo.