AGRITURISMI

Agrichef, i migliori
piatti veneti

22/01/2020 15:56

Si chiama “agrichef” ed è una delle professioni del futuro. I migliori cuochi degli agriturismi del Veneto riuniti ad Abano per una gara di cucina. Protagonisti i migliori piatti regionali, di base contadina.

Un antipasto, millefoglie di cotechino e purè alla zucca, con granella di pane tostato e panna fresca al crén. A rappresentare Padova è l’agriturismo Capeeto di Salboro. Ma a vincere al contest regionale Agrichef è Vicenza che presenta un primo piatto realizzato a 6 mani da tre agriturismi della provincia berica.Agricoltore, allevatore, cuoco, tutto in uno. E’ la professione del futuro. Gli chef degli agriturismi stanno vivendo il loro momento di gloria. Anzi, di riscossa. Per la seconda edizione di un festival nazionale ideato dalla Cia, Confederazione Italiana Agricoltori, si sono dati appuntamento all’istituto alberghiero professionale Pietro d’Abano. 7 piatti, 1 per provincia. Il vincitore parteciperà alla finale italiana di maggio ad Amatrice.

Lo scopo del festival è promuovere il turismo esperienziale nel rispetto della terra e dei suoi prodotti.

A farla da padroni sono i prodotti locali, stagionali, di qualità. Siglati Dop, Igp, Pat. Filo rosso è il lavoro tramandato di padre in figlio, un mestiere faticoso che ora ha voglia di farsi conoscere e apprezzare.Il turismo verde, lento e da vivere, è in crescita. All’estero come in Italia. Una grande opportunità per il settore.

"Il Veneto - ha commentato l'assessore regionale all'agricoltura Giuseppe Pan - è la prima regione d'Italia per turismo e i turisti, oltre ai monumenti, vogliono assaggiare il meglio della nostra tradizione in cucina".


 
Nessun commento per questo articolo.