BASSA PADOVANA

Padana Inferiore:
affidata la gara

12/02/2020 13:37

Si è conclusa nella giornata di ieri, nella Stazione Appaltante Veneto Strade, la seduta pubblica per l'apertura delle offerte economiche della gara per l'affidamento della progettazione definitiva ed esecutiva della nuova Strada Regionale 10 "Padana Inferiore" tra Carceri e Legnago.

L'aggiudicatario provvisorio è il raggruppamento temporaneo d'imprese guidato dalla "Pro Iter Progetto Infrastrutture Territorio" di Milano e con mandanti "Sinergo Spa" di Martellago (Venezia), Erre Vi. A. Ricerca Viabilità Ambiente Srl" di Trezzano sul Naviglio (Milano) e SP Ingegneria Srl" di Verona. L'aggiudicatario provvisorio ha presentato un ribasso del 31,13% sull'importo a base d'asta di 3.152.000 Euro e quindi un importo contrattuale di 2.170.000 Euro. "Finalmente si riparte concretamente per il completamento della SR 10 - sottolinea l'assessore alle Infrastrutture della Regione del Veneto - un'arteria di collegamento importante tra due realtà territoriali rilevanti della nostra regione. L'offerta presentata ieri non è anomala, quindi, dopo le necessarie verifiche di legge, si procederà con la stipula del contratto". "Con questa aggiudicazione provvisoria abbiamo raggiunto un importante obiettivo - conclude l'Assessore -. Dopo aver sbloccato una lunga impasse che aveva ingessato per anni il progetto della nuova SR10, che doveva essere realizzato da un privato aggiudicatario di una concessione, ci siamo impegnati per raggiungere la riclassificazione della strada da regionale a statale, ma in modo che la gestione restasse in capo a Veneto Strade, al fine di recuperare le risorse per la sua realizzazione. Nel contempo abbiamo stanziato quanto necessario per la progettazione definitiva ed esecutiva. Il processo di riclassificazione si è concluso a fine gennaio ed oggi, nel mese successivo, possiamo dichiarare conclusa anche la gara di progettazione. Un altro impegno rispettato".


 
Nessun commento per questo articolo.