Montegrotto, lavori nell'Isola Pedonale

17/02/2020 13:54

L’isola pedonale di Montegrotto Terme si rifà il look con un nuova pavimentazione in marmo e una nuova impiantistica per riattivare la fontana di piazza Carmignoto che avrà nuovi giochi di acqua e di luce. “Procediamo - afferma il sindaco Riccardo Mortandello - con i lavori per ridare decoro a 360 gradi a Montegrotto Terme. Dopo la programmazione e tutte le pratiche amministrative e burocratiche finalmente si vede nella realtà la buona politica riportata nella nostra città dalla nostra amministrazione”.


“I lavori - spiega il consigliere delegato alle manutenzioni Lodino Zella - si inseriscono nell’ampio progetto di sistemazione, rifacimento e messa in sicurezza di strade e marciapiedi approvato lo scorso anno dal Comune e finanziato con un importo complessivo di 500.000 euro. Dopo aver ultimato quindi le due rotatorie di via Caposeda, il rifacimento del marciapiede di via Dei Colli e la sistemazione della pavimentazione di tre tratti stradali, sono iniziati in questi giorni i lavori sul cantiere più centrale del nostro Comune”.


I lavori riguardano specificamente la sostituzione delle lastre di marmo e della canalina sempre in marmo, di raccolta delle acque meteoriche, dell’isola pedonale di via Manzoni. Contemporaneamente partiranno anche i lavori di impiantistica per la riattivazione della tanto attesa fontana di piazza Carmignoto. “La nuova fontana sarà una bella sorpresa sia per i sampietrini sia per i turisti - afferma Zella - abbiamo curato sia l'effetto scenografico con introduzione di fari a colore variabile e sia la funzionalità. Il gioco d'acqua è infatti stato studiato in modo da evitare i problemi, che si sono verificati in passato, di formazione di una pellicola bagnata sul pavimento in marmo della passeggiata pedonale a causa della nebulizzazione dell’acqua”.

Email inviata con successo

Storie di donne nel tempo e nell'arte

17/02/2020 13:16

Domenica 8 marzo alle ore 18, in occasione della Festa della donna, il Messaggero di sant’Antonio, in collaborazione con l’Arciconfraternita del Santo e la Basilica di Sant’Antonio, organizza la visita guidata “Storie di donne nel tempo e nell'arte” alla Scoletta del Santo, seguita da un momento conviviale alla Casa del Pellegrino.

La visita porrà l’accento sulle opere d’arte con donne protagoniste custodite in quello scrigno di capolavori della pittura veneta del Rinascimento che è la Scoletta. «Uno spettacolo di bellezza frastornante», come è stato definito il piccolo edificio, in cui quella ricerca di luce e di colore che ha accompagnato tutto il Cinquecento veneto sembra elevata a potenza.

Nella Scuola del Santo sono tante le testimonianze artistiche che sottolineano l’attenzione di Antonio verso le donne. Il richiamo continuo al rispetto del ruolo femminile nella famiglia e nella società da parte di frate Antonio, presente nella sua predicazione e trasfigurato nei suoi miracoli, è stato tradotto anche dagli artisti chiamati al Santo. Tante le donne soccorse da Antonio, come la madre disperata per la morte del piccolo Tommasino, o la ragazza annegata o, ancora, la moglie che il marito ingiustamente crede adultera. Emblematico quest’ultimo caso, che ricorda purtroppo molti fatti recenti di violenza sulle donne: l’uomo, convinto del tradimento della consorte, la picchia e le strappa i capelli, lasciandola moribonda; lei invoca il Santo, che la salva e le riattacca i capelli, un gesto simbolico con cui le ridà simbolicamente la sua dignità di donna.

La scuola del Santo, o Scoletta, fu costruita agli inizi del Cinquecento sopraelevando l’esistente chiesetta dell'antica Fratalea Sancti Antonii Confessori. La Sala Priorale destinata alle adunanze dei membri dell’Arciconfraternita di S. Antonio venne decorata con 18 scene affrescate sulle pareti tra il 1509 e il 1513/30 e con un prezioso soffitto a cassettoni lignei dipinti.

Accanto ai nomi di alcuni importanti pittori padovani del tempo, spicca quello di Tiziano Vecellio, che qui diede inizio alla sua eccezionale produzione artistica. Le opere da lui realizzate per l’Arciconfraternita costituiscono un’anteprima pregevole della sua geniale pittura e sicuramente una delle svolte epocali della storia dell’arte italiana.

Oltre al genio di Tiziano, vanno segnalati i nomi di altri quotati artisti: Bartolomeo Montagna, Girolamo Tessari, Domenico Campagnola, Francesco Vecellio, fratello di Tiziano, e Corona.

La visita guidata alla Scuola del Santo durerà un’ora, seguirà l’aperitivo “Mimosa” alla Casa del Pellegrino. Ai partecipanti verrà dato in omaggio il libro Donne che raccontano Dio di Francesca Farina.

Partecipazione con iscrizione obbligatoria on line entro il 6 marzo 2020 (www.santantonio.org/visiteguidate).

Email inviata con successo

Edoardo Malfatti ai "Martedì della clinica"

17/02/2020 11:44

È uno degli appuntamenti scientifici più longevi dell’Università di Padova, quello dei “Martedì della Clinica Neurologica”. Risale infatti al 1973 la prima edizione e da allora si sono avvicendati nelle sale di via Giustiniani i migliori neurologi nazionali e internazionali per spiegare tecniche, ricerche e nuove frontiere della neurologia. La cifra dei “Martedì della Clinica Neurologica” è sempre stata l’altissima qualità dei relatori in modo da incrociare i più recenti avanzamenti nel campo scientifico con le ricadute terapeutiche. Nel solco di questa tradizione, anche il 2020 offre un denso programma, distribuiti da gennaio a maggio, focalizzato sulle novità emerse nei vari ambiti della Neurologia (malattie infiammatorie e degenerative, metodiche diagnostiche innovative, terapie emergenti) in stretta collaborazione con le specialità affini, tra cui Neuroradiologia, Neurochirurgia, Anestesia e Rianimazione.


Il quarto appuntamento è previsto per domani, martedì 18 febbraio alle ore 17.30 in Aula Magna della Palazzina di Neuroscienze in via Giustiniani 5 a Padova, con Edoardo Malfatti, Université de Versailles - Saint Quentin-en-Yvelines, Parigi, che parlerà di morfologia muscolare delle miopatie congenite ai tempi della 'NGS(t)archia.


Programma dei “Martedì della Clinica Neurologiaca”:




25 febbraio - Peter Vajkoczy, University Hospital Mannheim, Berlino - Role of navigated transcranial magnetic stimulation for planning of cranial and spinal procedures


3 marzo - Maria Nolano, Università Federico II di Napoli, Telese - Il ruolo della biopsia di cute nelle malattie del sistema nervoso centrale e periferico


10 marzo - Paolo Calabresi, Università Cattolica del Sacro Cuore, Roma- Alfa-sinucleina: dalla patofisiologia alla terapia


17 marzo - Massimo Zeviani, Università degli Studi di Padova - Update nelle malattie mitocondriali


24 marzo - Alessandra Rufa, Università degli Studi di Siena - Analisi dei movimenti oculari e delle pupille come strumento diagnostico nelle malattie neurodegenerative


31 marzo - Gianni Sorarù, Università degli Studi di Padova - Clenbuterolo nell'atrofia muscolare spino-bulbare: dal laboratorio al paziente


7 aprile - Pieter van Doorn, Erasmus University Medical Center Rotterdam - Update sulla sindrome di Guillain-Barré


21 aprile - Alessandro Pezzini, Università degli Studi di Brescia - Emicrania e Stroke


28 aprile - Matilde Inglese, Università degli Studi di Genova - Neuroimaging della complessa interazione tra danno strutturale e funzionale


5 maggio - Giuseppe Gristina, Società Italiana di Anestesia Analgesia Rianimazione e Terapia Intensiva, Gruppo di Studio per la Bioetica, Roma - Strumenti etici in medicina per le decisioni di fine vita



Email inviata con successo

Il consigliere Meneghini ospite della Sampdoria

17/02/2020 10:14

Il Consigliere comunale Davide Meneghini è stato ieri a Genova ospite della Sampdoria: accolto dalla società blucerchiata per i suoi successi professionali e la sua capacità di realizzare i suoi sogni con fatica e sudore. "La Samp è una squadra di calcio che mi rappresenta- ha spiegato Meneghini che anche un supertifoso dei blucerchiati - persone come noi devono sempre lottare per ottenere e realizzarsi nella vita con sacrificio e umiltà, senza l'aiuto e appoggio di qualcuno, è stata una bella esperienza, presto mi vedrete nei loro canali."

Email inviata con successo

Pulizie intensive il 27 a Città Giardino

17/02/2020 08:55

Dopo quello di Forcellini di giovedì scorso annunciato da AcegasApsAmga il prossimo intervento delle Pulizie straordinarie nei quartieri cittadini coinvolgerà giovedì 27 febbraio la zona di Città Giardino e in particolare le vie: IV Novembre, Configliacchi, e Diaz. Sarà attivata a breve la distribuzione di volantini e locandine informative nelle abitazioni delle strade coinvolte e l’esposizione dei divieti di sosta nei tratti stradali interessati.

Email inviata con successo

Incontro per la giornata dedicata ai gatti

17/02/2020 08:50

In occasione della Giornata nazionale del gatto nella sala comunale del Quartiere 2 di via Curzola, con inizio alle ore 19.30, si terrà l'appuntamento: “Conoscere il proprio gatto. Incontro aperto a tutti gli amanti dei gatti”. Conversazione con la dottoressa Simona Normando. L'evento è ad entrata libera.

Chi ama i gatti li apprezza come animali misteriosi ed enigmatici; dare un significato ai loro gesti, tuttavia, è importante non solo per intuirne le intenzioni, ma anche per corrisponderne l'amicizia.

“L'approccio al proprio animale è spesso istintivo e casuale – commenta l’assessora all’Ambiente - Gli studi scientifici che studiano il comportamento del gatto possono offrire un grande aiuto ai proprietari per armonizzarsi con il felino e rendere la comunicazione più piacevole”.

Simona Normando è una veterinaria esperta di comportamento animale, docente presso l'Università di Padova. Tratterà i temi dei fabbisogni etologici del gatto, il suo repertorio comportamentale ed eventuali interventi del proprietario per la prevenzione di comportamenti indesiderati.

Email inviata con successo

Strade chiuse in città per lavori, ecco dove

14/02/2020 14:48

Saranno chiuse temporaneamente al traffico veicolare:

- via Buzzaccarini, tratto compreso tra via T. Olzignan e via F. De Lazara, da lunedì 17/02/2020 a venerdì 28/02/2020, dalle ore 8.00 alle ore 18.00, per lavori di manutenzione straordinaria con riasfaltatura della pavimentazione stradale. Sarà garantito il transito dei residenti e l'accesso alle proprietà private;

- via Gaspara Stampa, da lunedì 24/02/2020 a sabato 29/02/2020, per un intervento di riparazione del tratto di condotta fognaria.

Email inviata con successo

Coronavirus: 1000 gru rosse per solidarietà

14/02/2020 14:26

Dopo aver annullato in segno di rispetto la Festa delle Lanterne e il laboratorio-conferenza sulla danza di Dun Huang, in programma nell'ambito dei festeggiamenti per il Capodanno cinese, il Comune di Padova annuncia una nuova iniziativa di solidarietà verso le popolazioni colpite dal Coronavirus, "1000 gru rosse di origami per la Cina e il Mondo", ispirata all'animale che nella cultura orientale simboleggia longevità e salute.

L'associazione culturale "Il Filo di Seta" ha lanciato un invito sui social a donare una o più gru di carta, con il nome dell'autore dell'origami, e una frase di augurio, oppure a pubblicare una gru come foto profilo e sulla pagina dell'evento Facebook. Gli origami dovranno essere portati poi alla mostra di Hong Wu "Poeti vaganti tra gli affreschi. Raffigurazioni dell'oroscopo cinese", in svolgimento nella Sala della Gran Guardia di piazza dei Signori fino al 23 febbraio, e in altri punti di raccolta; l'obiettivo è raccogliere almeno mille gru per realizzare un'installazione.

Email inviata con successo

A Padova raduno over 100 per battere Australia

14/02/2020 13:14

Battere il record di "over 100" radunati nello stesso posto, detenuto dall'Australia.

L'iniziativa, lanciata dal 'Club Over 100' con il sostegno di Fondazione Opera Immacolata Concezione Onlus e Provincia di Padova, andrà in scena il prossimo 9 maggio al complesso Civitas Vitae "Angelo Ferro" di Padova.

Per battere il record australiano, i promotori dovranno radunare più di 46 centenari. E l'obiettivo sembra a portata di mano: i centenari censiti in Veneto sono 212, di cui 81 a Padova e 78 nel resto della provincia euganea.

Il tentativo di record ha già ricevuto l'adesione di quattro Province e 39 Comuni; per ogni centenario presente, inoltre, il Club Over 100 donerà alla Regione Veneto un albero da piantare a Gallio, sull'altopiano di Asiago, per far nascere il "Bosco dei Centenari" in uno dei luoghi più colpiti dalla tempesta Vaia.

Email inviata con successo

Zaia incontra promessa del ciclismo Alessio

14/02/2020 13:11

"Una giovane e talentuosa promessa del ciclismo italiano e veneto: è grazie a campioni come Camilla, che dall'età di otto anni 'pesta' sulla bicicletta, che la nostra regione mantiene alta la sua storia e i suoi primati sportivi nella 'due ruote'".

Così il presidente del Veneto, Luca Zaia, ha salutato oggi a palazzo Balbi Camilla Alessio, ciclista diciottenne di San Martino di Lupari che lo scorso anno ha conquistato la medaglia d'oro nell'inseguimento a squadre su pista 'juniores' a Francoforte e negli europei disputati a Gand, oltre a un bronzo individuale. "Camilla è un esempio per i suoi coetanei, brillante in pista e seria a scuola", ha aggiunto Zaia, apprezzando i propositi della giovane che quest'anno sta preparando la maturità scientifica al Liceo Caro di Cittadella, diradando gli allenamenti al velodromo. "Auguro a Camilla di conseguire i risultati che merita e di tornare presto ad arricchire il medagliere del ciclismo tricolore", ha concluso.

Email inviata con successo