Incontro per la giornata dedicata ai gatti

17/02/2020 08:50

In occasione della Giornata nazionale del gatto nella sala comunale del Quartiere 2 di via Curzola, con inizio alle ore 19.30, si terrà l'appuntamento: “Conoscere il proprio gatto. Incontro aperto a tutti gli amanti dei gatti”. Conversazione con la dottoressa Simona Normando. L'evento è ad entrata libera.

Chi ama i gatti li apprezza come animali misteriosi ed enigmatici; dare un significato ai loro gesti, tuttavia, è importante non solo per intuirne le intenzioni, ma anche per corrisponderne l'amicizia.

“L'approccio al proprio animale è spesso istintivo e casuale – commenta l’assessora all’Ambiente - Gli studi scientifici che studiano il comportamento del gatto possono offrire un grande aiuto ai proprietari per armonizzarsi con il felino e rendere la comunicazione più piacevole”.

Simona Normando è una veterinaria esperta di comportamento animale, docente presso l'Università di Padova. Tratterà i temi dei fabbisogni etologici del gatto, il suo repertorio comportamentale ed eventuali interventi del proprietario per la prevenzione di comportamenti indesiderati.

Email inviata con successo

Strade chiuse in città per lavori, ecco dove

14/02/2020 14:48

Saranno chiuse temporaneamente al traffico veicolare:

- via Buzzaccarini, tratto compreso tra via T. Olzignan e via F. De Lazara, da lunedì 17/02/2020 a venerdì 28/02/2020, dalle ore 8.00 alle ore 18.00, per lavori di manutenzione straordinaria con riasfaltatura della pavimentazione stradale. Sarà garantito il transito dei residenti e l'accesso alle proprietà private;

- via Gaspara Stampa, da lunedì 24/02/2020 a sabato 29/02/2020, per un intervento di riparazione del tratto di condotta fognaria.

Email inviata con successo

Coronavirus: 1000 gru rosse per solidarietà

14/02/2020 14:26

Dopo aver annullato in segno di rispetto la Festa delle Lanterne e il laboratorio-conferenza sulla danza di Dun Huang, in programma nell'ambito dei festeggiamenti per il Capodanno cinese, il Comune di Padova annuncia una nuova iniziativa di solidarietà verso le popolazioni colpite dal Coronavirus, "1000 gru rosse di origami per la Cina e il Mondo", ispirata all'animale che nella cultura orientale simboleggia longevità e salute.

L'associazione culturale "Il Filo di Seta" ha lanciato un invito sui social a donare una o più gru di carta, con il nome dell'autore dell'origami, e una frase di augurio, oppure a pubblicare una gru come foto profilo e sulla pagina dell'evento Facebook. Gli origami dovranno essere portati poi alla mostra di Hong Wu "Poeti vaganti tra gli affreschi. Raffigurazioni dell'oroscopo cinese", in svolgimento nella Sala della Gran Guardia di piazza dei Signori fino al 23 febbraio, e in altri punti di raccolta; l'obiettivo è raccogliere almeno mille gru per realizzare un'installazione.

Email inviata con successo

A Padova raduno over 100 per battere Australia

14/02/2020 13:14

Battere il record di "over 100" radunati nello stesso posto, detenuto dall'Australia.

L'iniziativa, lanciata dal 'Club Over 100' con il sostegno di Fondazione Opera Immacolata Concezione Onlus e Provincia di Padova, andrà in scena il prossimo 9 maggio al complesso Civitas Vitae "Angelo Ferro" di Padova.

Per battere il record australiano, i promotori dovranno radunare più di 46 centenari. E l'obiettivo sembra a portata di mano: i centenari censiti in Veneto sono 212, di cui 81 a Padova e 78 nel resto della provincia euganea.

Il tentativo di record ha già ricevuto l'adesione di quattro Province e 39 Comuni; per ogni centenario presente, inoltre, il Club Over 100 donerà alla Regione Veneto un albero da piantare a Gallio, sull'altopiano di Asiago, per far nascere il "Bosco dei Centenari" in uno dei luoghi più colpiti dalla tempesta Vaia.

Email inviata con successo

Zaia incontra promessa del ciclismo Alessio

14/02/2020 13:11

"Una giovane e talentuosa promessa del ciclismo italiano e veneto: è grazie a campioni come Camilla, che dall'età di otto anni 'pesta' sulla bicicletta, che la nostra regione mantiene alta la sua storia e i suoi primati sportivi nella 'due ruote'".

Così il presidente del Veneto, Luca Zaia, ha salutato oggi a palazzo Balbi Camilla Alessio, ciclista diciottenne di San Martino di Lupari che lo scorso anno ha conquistato la medaglia d'oro nell'inseguimento a squadre su pista 'juniores' a Francoforte e negli europei disputati a Gand, oltre a un bronzo individuale. "Camilla è un esempio per i suoi coetanei, brillante in pista e seria a scuola", ha aggiunto Zaia, apprezzando i propositi della giovane che quest'anno sta preparando la maturità scientifica al Liceo Caro di Cittadella, diradando gli allenamenti al velodromo. "Auguro a Camilla di conseguire i risultati che merita e di tornare presto ad arricchire il medagliere del ciclismo tricolore", ha concluso.

Email inviata con successo

Domenica 23 sfilata dei carri in centro storico

14/02/2020 08:25

Anche quest'anno il Comune di Padova organizza il Carnevale in città, con una grande parata in Prato della Valle e nelle vie del centro storico.

Dalle ore 14:30, sul palco allestito in Prato della Valle, lato Lobo di Santa Giustina, numerosi artisti si alternano con i loro spettacoli. Successivamente si svolge la sfilata di 10 carri allegorici intorno all'Isola Memmia, con attrazioni per bimbi e famiglie. I partecipanti sfileranno in un colorato carosello con l'obiettivo di aggiudicarsi il premio di “Carnevale Padova - edizione 2020”.

Dalle ore 15:00, nelle vie e nelle piazze del centro storico, si svolgono 4 parate itineranti: balli, sfilate di gruppi musicali in costume d’epoca, trampolieri e tanti altri artisti in maschera.

Intorno alle ore 17:00, gli artisti provenienti dalla diverse vie del centro storico confluiscono in un’unica grande parata, per continuare i festeggiamenti verso il Prato della Valle.

Nel gran finale, previsto entro le 17:30, viene premiato, da una giuria composta da alcuni esponenti dell’Amministrazione comunale e dai rappresentanti delle Associazioni di categoria, il carro più bello e caratteristico.

In caso di maltempo la manifestazione viene spostata a domenica 1 marzo.

Email inviata con successo

Piazzola, differenziata: via alle nuove modalità

13/02/2020 12:54

A partire dal 6 aprile 2020, nel territorio di Piazzola sul Brenta, anche i rifiuti Carta e cartone e Vetro dovranno essere conferiti in contenitori carrellati per facilitarne la movimentazione, in conformità ai requisiti normativi sulla sicurezza.

Tutti gli utenti del comune sono quindi invitati a recarsi, a partire dal prossimo 19 febbraio, al Punto di distribuzione per ritirare senza costi aggiuntivi: il nuovo contenitore carrellato della Carta e cartone con microchip; un adesivo del Vetro da apporre sul vecchio contenitore di colore verde del Secco residuo, convertendone così l’uso; il nuovo contenitore carrellato per Secco residuo con microchip di ultima generazione e un bidoncino dell’Umido da 25 litri. Per ritirare il kit, è necessario portare con sé il modulo allegato alla lettera inviata da Etra, o, in caso di delega, compilare la sezione dedicata e portare con sé la fotocopia di un documento d’identità dell’intestatario del servizio.

Coloro che siano già in possesso dei contenitori carrellati per Secco residuo, Carta e cartone, Vetro e del bidoncino dell’umido da 25 litri non dovranno recarsi al Punto di distribuzione.

Tale Punto di distribuzione sarà in un unico luogo dal 19 febbraio al 20 marzo, nei giorni e negli orari indicati nella lettera inviata a domicilio a tutti i Clienti, cioè nella Sala Consiliare di viale Silvestro Camerini 3, a Piazzola. In alcune delle date saranno allestiti degli Info point in cui gli operatori di Etra saranno a disposizione per informazioni sulla raccolta differenziata, approfondimenti o chiarimenti sul servizio. Durante tutti i giorni elencati nella tabella sarà comunque possibile rivolgersi agli operatori del Punto di distribuzione per informazioni.

I vecchi contenitori senza ruote e non più conformi potranno essere restituiti al Punto di distribuzione.

Le frequenze di raccolta delle varie tipologie di rifiuto, anche dopo il 6 aprile, resteranno invariate.



Email inviata con successo

Flash Mob in città per Patrick George Zaki

13/02/2020 12:39

Le piazze italiane si mobilitano per Patrick George Zaki, lo studente egiziano di 28 anni dell'Università di Bologna arrestato venerdì al Cairo e tuttora detenuto.

Amnesty International Italia rilancia tre date di manifestazioni per chiedere libertà per il ricercatore: oltre a quella già annunciata di sabato a Milano, domani sono stati organizzati un sit in a Pescara in Piazza Salotto e un flash mob a Padova a Palazzo Moroni, quest'ultimo organizzato dagli studenti Udu e Asu.

Email inviata con successo

Il 6 marzo torna "M'illumino di meno"

13/02/2020 08:11

“Quest'anno, il 6 marzo, spegniamo le luci e piantiamo un albero. Un albero fa luce”: è questo l’invito di Caterpillar - la nota trasmissione di Radio2 - e il filo conduttore dell'edizione 2020 di “M’illumino di meno”, la giornata del risparmio energetico e degli stili di vita sostenibili.

Informambiente - settore Ambiente del Comune di Padova - raccoglie fino a venerdì 14 febbraio le segnalazioni di esercizi commerciali, associazioni e altri soggetti attivi in città che intendano realizzare iniziative volte a contrastare il riscaldamento globale: dall’organizzare un'attività che accresca la biodiversità o promuova iniziative di sensibilizzazione ambientale, ad azioni volte a ridurre i consumi, a razionalizzare i trasporti promuovendo l’utilizzo di mezzi collettivi o non inquinanti, ad utilizzare cibi e bevande a basso impatto ambientale.

Per tutte le informazioni necessarie e per ottenere i moduli di adesioni per: scuole, esercizi commerciali, aziende/associazioni: [email protected]

Web info: http://www.padovanet.it/informazione/iniziative-ed-eventi-di-informambiente



Email inviata con successo

Più grande raduno del mondo degli over 100

12/02/2020 14:51

Sono 212 i centenari attualmente censiti nel territorio veneto, di cui 81 nel capoluogo padovano e 78 in provincia.

La sfida è di radunare il maggior numero di over 100 a Padova e battere il record detenuto dall’Australia che è riuscita in passato a riunirne 46. Una grande festa che diventa anche messaggio di vita e di speranza per le future generazioni.

Per ogni centenario, infatti, sarà donato un albero da piantare nelle montagne colpite dalla tempesta Vaia. L’iniziativa, organizzata dal Club Over 100, è sostenuta dalla Fondazione Opera Immacolata Concezione Onlus e dalla Provincia di Padova ed ha ottenuto l’autorizzazione della Guinness World Records. Il programma sarà presentato nel corso di una conferenza stampa che si terrà: venerdì 14 febbraio alle 12 nella Sala Rappresentanza di Palazzo Santo Stefano sede della Provincia di Padova.

Saranno presenti:

- Fabio Bui, presidente della Provincia di Padova;

- Andrea Cavagnis, presidente Fondazione Opera Immacolata Concezione Onlus;

- Fabio Toso, direttore generale Fondazione Opera Immacolata Concezione Onlus;

- Emanuele Munari, sindaco di Gallio (Vi)

- Alessandro Perazzolo, assessore del Comune di Jesolo (Ve)

- Fabrizio Stella, commissario per i boschi

- Alma Moro, centenaria

Email inviata con successo