EMERGENZA CORONAVIRUS

Conte: "A scuola non
credo si tornerà più"

28/03/2020 20:18

"Lo ha detto Azzolina e confermo anche io che la sospensione delle attività didattiche proseguirà ragionevolmente: non c'è una prospettiva di tornare dopo il 3 aprile alle attività didattiche ordinarie. Quanto alla sospensione delle attività produttive non essenziali non sappiamo ancora, è ancora troppo presto. Dall'inizio della settimana inizieremo a lavorarci: il governo ha adottato questa misura col massimo senso della responsabilità".

Lo dice il premier Giuseppe Conte in conferenza stampa a Palazzo Chigi.


 
Nessun commento per questo articolo.