CORONAVIRUS

Nel carrello scorta di
burro,latte e mozzarella

30/03/2020 17:34

Sempre più prodotti lattiero-caseari nel carrello della spesa degli italiani in tempi di #Covid19. "Continuano a crescere - segnala Assolatte, in una nota - gli acquisti di questi alimenti, caratteristici della tradizione italiana, protagonisti della dieta mediterranea e fondamentali in una corretta alimentazione. I dati Nielsen relativi all'ultima settimana confermano il trend positivo registrato nella prima parte di marzo: quindi, commenta Assolatte, l'operazione #iorestoacasa ha portato gli italiani a ripensare e ridefinire la loro lista della spesa, privilegiando gli alimenti indispensabili, come latte, burro e formaggi".

Nel mese di marzo, dalle puntuali elaborazioni di Nielsen, emergono in particolare tassi di crescita a doppia cifra in particolare, per latte, burro e mozzarella. Tuttavia, evidenzia il presidente di Assolatte Giuseppe Ambrosi, le imprese del settore lattiero-caseario "si trovano a fronteggiare una situazione di drammatica discontinuità. La chiusura del canale del fuoricasa (in particolare pizzerie e mense) ha fatto crollare - annuncia Assolatte - del 30% gli ordini e i limiti alle esportazioni stanno ridimensionando molti mercati esteri. E per quanto importante - sottolinea Assolatte - l'aumento delle vendite nella Gdo (distribuzione moderna) non compensa le perdite complessive del canale Horeca e dell'export, una combinazione che sta mettendo in drammatica difficoltà un numero crescente di imprese. Abbiamo reagito riorganizzando turni e lavorazioni per garantire ai consumatori la stessa qualità di sempre".


 
Nessun commento per questo articolo.