DE POLI

"Turismo devastato,
governo faccia qualcosa"

09/05/2020 18:07

“Il turismo sarà il settore che più di tutti farà fatica a rialzarsi. Serve un Fondo di salvaguardia per le strutture ricettive che saranno costrette a rimanere chiuse a causa dell’emergenza, sospensione delle tasse e sgravi contributivi anche ai lavoratori stagionali e deducibilita’ dell’Imu al 100 % per gli immobili”: a chiederlo è il senatore Udc Antonio De Poli che, commentando il rapporto della CISL sull’impatto del lavoro nel campo del turismo, aggiunge: “Solo per il Veneto, ma lo stesso ragionamento vale per altre regioni, parliamo di 100.000 posti di lavoro che rischiano di andare letteralmente in fumo. Sono molto preoccupato e chiedo al ministro dei Beni culturali e del turismo, Dario Franceschini, di porre la massima attenzione su un comparto dove, fra l’altro, molti lavoratori rischiano di pagare un prezzo molto alto”, conclude De Poli.


 
Nessun commento per questo articolo.