IL SINDACO SERGIO GIORDANI

"Inviate al Governo
una serie di proposte"

11/05/2020 15:01

"Il Governo, in una situazione di estrema difficoltà sta certamente facendo sforzi molto apprezzabili, purtroppo come Sindaci già sappiamo che data l'entità della crisi attuale e futura, questi finanziamenti non basteranno a colmare del tutto gli ammanchi e mettere nelle condizioni i primi cittadini di programmare da subito consistenti piani di rilancio e coesione sociale nei loro territori". Lo sottolinea il sindaco di Padova, Sergio Giordani, a margine del comunicato congiunto inviato questa mattina dai sette sindaci dei capoluoghi veneti. "Ecco perché un confronto costruttivo può essere utile, specie con i capoluoghi di una Regione che, tra le prime con la Lombardia, è stata colpita da questa terribile pandemia. Vi sono a mio avviso strumenti di tipo tecnico che possono dare ulteriori segnali di fiducia ai Comuni e metterli nella condizione di affrontare al meglio la crisi. Abbiamo inviato al Governo una lunga serie di proposte che spero siano prese in considerazione. Soprattutto è giusto che i Sindaci abbiano al più presto la certezza di quantità e risorse erogate entro criteri chiari così da poter pianificare fin da subito i bilanci. Sicuramente non ci servono ora scontri ma momenti positivi di riflessione e discussione schietta col livello nazionale".


 

Leggi anche:

Nessun commento per questo articolo.