CONFESERCENTI VENETO

"DL Rilancio si
preannuncia deludente"

11/05/2020 17:15

''Abbiamo atteso a lungo per un testo che, purtroppo, si preannuncia deludente: molta burocrazia ma pochi interventi a favore delle Pmi, e praticamente nulla per il turismo". Lo afferma Cristina Giussani, Presidente di Confesercenti Veneto, commentando le anticipazioni sul Decreto Rilancio. "Anche l'indennizzo a fondo perduto è da rifare - prosegue Giussani - perché così esclude le attività minori. E il credito di imposta per gli affitti non aiuta chi non ha avuto la liquidità per pagare. Una vera e propria beffa, poi, che rimanga ancora da pagare l'acconto di Irpef ed Ires di giugno. L'auspicio è che il testo in arrivo sul tavolo del CdM corregga le troppe inconsistenze delle bozze circolanti''. Riguardo all'esenzione dal pagamento dell'Irap, per Giussani "favorisce le imprese più strutturate e anche il fondo perduto è direttamente proporzionale alle dimensioni aziendali. Tanti crediti di imposta, ma pochissima liquidità".


 
Nessun commento per questo articolo.