GIORDANI

Padova, sindaco
sostiene il commercio

18/05/2020 17:38

Oggi hanno aperto a Padova, come in tutto il resto del Paese, la maggior parte delle attività economiche che rendono viva e vitale una città. Se fabbriche e uffici già da qualche tempo erano al lavoro da stamani negozianti, ristornatori e baristi, ma anche barbieri e saloni di bellezza, estetisti e tante altre attività commerciali e di servizio hanno rialzato le serrande e aperto le loro porte ai padovani. Domani sarà il turno dei mercati che comprenderanno ogni categoria merceologica e non solo alimentari ed alcuni specifici prodotti. Il sindaco Sergio Giordani, che questa mattina, ha fatto un giro in città incontrando alcuni commercianti e baristi ai quali ha espresso il suo incoraggiamento commenta: "Oggi in vari passaggi di auguri ai commercianti che oggi hanno riavviato le loro attività, ho trovato tutta le tempra della nostra città, tanta voglia di rialzarsi e non mollare, prudenza e rispetto delle nuove regole. Se oggi possiamo guardare con ottimismo al futuro lo dobbiamo ai sacrifici fatti da tutti in questa lunga fase di restrizioni, alla nostra capacità di essere una comunità compatta nei momenti più duri e al nostro spirito padovano che si basa sulla voglia

di fare e sul coraggio di affrontare le sfide, comprese quelle più dure.

Ora dobbiamo essere prudenti e attenti, l'uso della mascherina, il lavaggio delle mani, le norme igieniche e il mantenimento delle distanze sono elementi fondamentali per far si che quello di oggi sia il primo passo verso una rinascita e non rischiare di ripiombare indietro. Chiedo a tutti grande responsabilità; come amministrazione, pur tra tanti ostacoli e un po’ di confusione normativa, continueremo a dare il massimo ogni giorno per i padovani a partire da chi si è scoperto in una situazione di maggiore fragilità".




L’assessore alle attività produttive Antonio Bressa sottolinea: “Con la sicurezza al primo posto Padova oggi ha svoltato ed è ripartita. La riapertura delle attività commerciali e di servizio alla persona ha già infatti cambiato decisamente l'aspetto della città. Io ringrazio tutti i negozianti, i gestori e i lavoratori delle varie attività che oggi hanno rialzato le serrande applicando le nuove linee guida. Il mio invito quindi è di dar loro piena fiducia riprendendo subito i nostri abituali acquisti.


Da domani, come da programma, ripartono tutti i mercati anche nella componente non alimentare. Saranno tutti perimetrati e presidiati grazie ad un nuovo importante sforzo organizzativo del Comune. Anche in questo caso ci impegnamo al massimo per mettere insieme ripartenza economica e sicurezza di lavoratori e clienti.




 
Nessun commento per questo articolo.