ZAIA

"Rifiuto isolamento o
ricovero? Serve Tso"

03/07/2020 13:13

"Siamo davanti a persone che non hanno etica e rispetto. Lunedì ordinanza per inasprire le regole. 1000 Euro di multa sono pochi per chi rifiuta di essere ricoverato o non rispetta l'isolamento perchè 'deve andare in vacanza'. Parlerò con il ministro Speranza. Deve esserci la possibilità di effettuare un tso. Non si può discutere con chi si rifiuta di farsi ricoverare".

Luca Zaia ci va giù durissimo, durante la conferenza stampa di Marghera. Il caso è quello di un vicentino di origini straniere che, dopo essere rientrato da un viaggio di lavoro in Serbia, sarebbe andato in giro con la febbre e avrebbe continuato ad avere contatti anche dopo il tampone positivo fatto all'ospedale di Vicenza e dopo il rifiuto del ricovero. 6 giorni che potrebbero essere fatali per qualcuno, visti i richi che corrono soprattutto gli immunodepressi e gli anziani. "Abbiamo a che fare con sintomatici che hanno fatto la vita di sempre. Sono rammaricato. Perchè ci si può aspettare di tutto. La disposizione è tolleranza zero. Se potremo, faremo denuncia. Non possiamo permetterci la diffusione del virus perché qualcuno se ne frega".


 
Nessun commento per questo articolo.