LITE IN PALESTRA

La fidanzata lo minaccia
Si salva nel ripostiglio

10/07/2020 08:43

Minuti di panico in una palestra di Campodarsego: una donna di 29 anni, in preda ai fumi dell'alcool e furente per gelosia, ha minacciato con un coltello da cucina il fidanzato 32enne che si è salvato dalla sua ira solo nascondendosi in uno sgabuzzino.

E' successo tutto nella notte tra l'8 e il 9 luglio: la donna ha avuto una pesante discussione con il compagno degenerata in aggessione con calci e pugni. Poi ha preso un coltello da cucina e lo ha inseguito: l'uomo si è rifugiato in uno stanzino da dove ha chiamato i Carabinieri mentre la 29enne accecata dalla rabbia prendeva a coltellate la porta.

All'arrivo dei militari della Compagnia di Cittadella la situazione si è tranquillizzata: la donna è stata denunciata per minacce aggravate. "Capitano screzi, e talvolta non si riesce a ragionare - ha raccontato l'uomo aggredito al Corriere del Veneto - Ho preso paura e ho chiamato le forze dell'ordine: dopo alcune ore tutto è rientrato". Tanto che tra i due, come riporta il quotidiano, nel giro di una notte è tornato il sereno.


 
Nessun commento per questo articolo.