CONTRIBUTO

Cittadella, buoni sosta
per animare il centro

10/07/2020 09:52

Dopo la pedonalizzazione del centro storico, l'ampliamento dei plateatici, i dispositivi di sanificazione gratuita e l'apertura serale dei negozi tutti i giovedì sera, l'Amministrazione lancia una nuova iniziativa volta ad incentivare la frequentazione del centro storico e sostenere i negozianti nella ripresa: il contributo per la sosta.


L'iniziativa consiste in un'ora aggiuntiva alla sosta già pagata, tramite l'applicazione di un particolare bollino adesivo da attaccare al biglietto già emesso dal parcometro. Obiettivo: consentire un prolungamento della sosta presso il centro storico e godere della possibilità di fruire dello stesso e dei servizi presenti.


Consegnati proprio in questi giorni i bollini a ciascuna delle attività aderenti all'iniziativa, con sede o unità locale all'interno del centro storico e lungo le rive. Più di 10.000 bollini che corrispondono a più di 10.000 ore di parcheggio gratuito che i negozianti del centro di Cittadella potranno regalare ai loro clienti. Le imprese coinvolte, circa 200, hanno abbracciato l’iniziativa con grande interesse e l’impegno a raccogliere le opinioni dei clienti, turisti e frequentatori della città.


Questa prima fase di sperimentazione si terrà nei mesi di Luglio ed Agosto con l'eventualità di riproporla in base ai riscontri che tale iniziativa avrà.


“La concessione di contributi per la sosta ha un duplice obiettivo - ha spiegato il Sindaco Luca Pierobon - Da una parte va intesa come adozione di misure straordinarie per venire incontro ai cittadini al fine di consentire a tutti, specialmente a chi si trova in difficoltà economiche, di fruire del centro rendendo meno dispendioso l'onere per il parcheggio. Dall’altra supportare le attività commerciali a risollevarsi in questo periodo di post lockdown attraverso un meccanismo che incentivi i turisti e i visitatori a soffermarsi di più in città e dedicare più tempo allo shopping e alla passeggiata nella storica città”.


 
Nessun commento per questo articolo.