RISTRUTTURAZIONE EUGANEO

Stadio, i lavori possono
partire già ad ottobre

11/07/2020 08:49

Scatto improvviso per la ristrutturazione dello Stadio Euganeo. La carica arriverebbe dal decreto Semplificazione, provvedimento che l'assessore allo sport Diego Bonavina valuta come un ideale supporto per i piani del Comune. "Le ruspe possono iniziare a lavorare già ad ottobre" si legge sui quotidiani.

Questo perché con il DL Semplificazione possono essere accorciati i tempi dell'iter necessario all'espletamento della gara: il Comune potrà infatti individuare attraverso una ricerca di mercato le migliori ditte che già hanno fatto interventi simili in impianti sportivi. Una commissione ad hoc quindi darà l'indirizzo. "La settimana prossima incontrerò i tecnici comunali - spiega l'assessore allo sport, lo riporta il Gazzettino - Non appena il decreto Semplificazione diventerà ufficiale a tutti gli effetti invieremo le lettere di convocazione indirizzate alle ditte che abbiano esperienza nella ristrutturazione degli stadi".

Per sistemare l'Euganeo servono 4 milioni e 850mila euro: si deve tuttavia aggiungere al conto totale un milione in più per spese aggiuntive ed iva. Il primo stralcio prevede la nuova curva sud, a bordo campo, alta 15 metri e con una capienza di oltre 3mila persone. Alle spalle della curva ci saranno due strutture indoor: una per il basket, una per più discipline. In quest'ala dello stadio verranno fatte migliorie estetiche e la tribuna sarà dotata di nuovi servizi.


 
Nessun commento per questo articolo.