PROFUMO DI MARE

Una scultura di sabbia
domina all'Ipercity

14/07/2020 16:56

Non serve una spiaggia per giocare con la sabbia, e nemmeno per vederla trasformata in opere d'arte: da domani, 14 luglio, questo sarà possibile anche in città con "Sabbia... che meraviglia". Per caratterizzare l'estate rievocando il mare e la fantasia, infatti, l'Ipercity ha invitato Michela Ciappini e Antonio Molin, due dei più grandi artisti italiani di scultura su sabbia, a realizzare una monumentale opera d'arte vicino all'ingresso, alta 4 metri e che occuperà uno spazio di ben 25 metri quadrati. Il soggetto è una sorpresa: si svelerà giorno dopo giorno ai visitatori e clienti del Centro Commerciale, che potranno così seguire dal vivo il lavoro degli artisti. Lavoro che sarà documentato anche sui canali social dell'Ipercity. Nel frattempo, un unico indizio: la scultura è ispirata a uno dei più famosi romanzi per bambini.




Nonostante siano artisti internazionali, sia Ciappini che Molin sono molto legati al nostro Nordest, avendo partecipato ai tradizionali presepi sulla sabbia di Jesolo e di Lignano Sabbiadoro. Ciappini, scultrice e scenografa, non lavora solo con la sabbia, ma per le opere in questo materiale ha vinto numerosi premi e riconoscimenti. Molin, invece, è uno dei punti di riferimento dell'Accademia della Sabbia. L'opera che realizzeranno per l'Ipercity sarà ultimata fra venerdì 17 e sabato 18 luglio, e rimarrà allestita fino al 31 agosto.


 
Nessun commento per questo articolo.