REGIONE VENETO

Rimborso consiglieri,
Zaia: "Restituirlo"

28/07/2020 14:04

"Tutto quello che è legato a spostamenti non fatti deve essere rivisto, penso sia una questione di buon senso".

Il presidente del Veneto, Luca Zaia, ha commentato così il fatto che i consiglieri regionali abbiano continuato a percepire il rimborso forfettario anche durante il lockdown: "Credo che sia inevitabile che una quota parte del rimborso vada restituito - ha detto Zaia -. Dobbiamo capire in che termini e il presidente Ciambetti si è attivato in questo senso, perché è una questione che riguarda il Consiglio".

"Penso che chi non ha utilizzato l'auto - ha proseguito - riconoscerà quanto ricevuto a tale titolo alle casse del coronavirus. E penso che questo avverrà a titolo individuale: se qualcuno dice che serve una norma, la faremo, perché la mancanza non deve essere presa a scusante. Certo, con la chiusura dell'attività del Consiglio, si porrebbe il problema. Ma ci si potrebbe arrivare attraverso un parere di commissione".


 
Nessun commento per questo articolo.