LE PAROLE DI ZAIA

"Indirò le elezioni
ultimo giorno possibile"

28/07/2020 14:21

"Garantirò la firma sul decreto che indice le elezioni l'ultimo giorno possibile, che dovrebbe essere il 30 o il 31 luglio. Lo faccio perché da lì parte la macchina elettorale, con la presentazione delle liste entro il 20". Lo ha chiarito il presidente del Veneto, Luca Zaia.

SIMBOLO DELLA LEGA

La Liga Veneta, con il nome di Matteo Salvini nel simbolo, tornerà nella competizione politica in occasione delle prossime elezioni regionali in Veneto. "Non è una questione che sia stata oggetto di dibattito o di inchini: il ripescaggio del nome - ha commentato Luca Zaia - era già stabilito e previsto. Perché, in questo contesto, vogliamo valorizzare identitariamente realtà come la nostra. E la Liga Veneta è la più identitaria di tutti".

Il governatore ha quindi minimizzato il fatto che nel simbolo compaia il nome di Salvini. "Il dibattito sul dualismo - ha osservato - l'ho vissuto in tutte le mie campagne elettorali, visto che si è presentata una lista con il mio nome. Per inciso, io sono comunque iscritto in Consiglio veneto al gruppo della Lega, non a quello della Lista Zaia. In ogni caso, dappertutto, nei simboli dei partiti, campeggiano i nomi dei leader: lo trovo assolutamente normale". "La Lega quindi - ha concluso - farà la sua campagna elettorale, come sempre. E inserire il nome di Salvini nel simbolo della Liga non è assolutamente un modo per controbilanciare la mia lista".


 
Nessun commento per questo articolo.