IL MURO DI VIA ANELLI

Via Anelli: presto la
demolizione del "muro"

25/09/2020 15:52

"Abbiamo aggiudicato il cantiere per la demolizione del Muro. Se ne occuperà La ditta Brenta che ha eseguito le demolizioni delle palazzine. Anche l’ultimo simbolo dell’ex complesso Serenissima di via Anelli ha quindi i giorni contati". Ad annunciarlo il vicesindaco Andrea Micalizzi. "Anche se dal punto di vista pratico il lavoro è molto semplice, dal punto di vista simbolico invece è estremamente significativo: quella separazione che aveva lo scopo di impedire lo spaccio e lo scavalco sul retro del Complesso Serenissima, è stata il simbolo di separazione e tensione che ha avuto eco in tutta Europa. La caduta di questo muro sottolinea in modo plastico come la cancellazione del Complesso Serenissima terminata la scorsa settimana sia la cancellazione di uno scempio urbanistico che ha creato enormi problemi di legalità e convivenza civile ormai noti. Lo facciamo sapendo che con la nuova Questura che sorgerà lì al posto di quelle palazzine, costruiamo un futuro nuovo per il quartiere Stanga.

Non dobbiamo mai dimenticare quella tragica esperienza, ci sono voluti anni per sanare quella situazione che ci deve insegnare che dalla programmazione urbanistica e dalla convivenza positiva è serena troviamo i presupposti per una città migliore è un futuro più prospero per tutti. Sulle macerie di via Anelli nasce una Padova migliore che porta nei quartieri investimenti e funzioni importanti capaci di attivare nuova economia e nuova socialità. Le operazioni di demolizione del muro potranno iniziare a partire dalla metà di ottobre".


 

Guarda anche:

Nessun commento per questo articolo.