MONTEGROTTO TERME

Droga al ristorante,
imprenditore in arresto

26/09/2020 12:21

Adibiva il suo ristorante a luogo di consumo per la droga, 55enne arrestato.

Nella serata di ieri i carabinieri, a termine di lunghe indagini, hanno arrestato un ristoratore per detenzione di sostanza stupefacente, del tipo marijuana, nascosta all’interno del magazzino del suo locale di Montegrotto Terme, e per l’utilizzo del ristorante quale luogo di ritrovo abituale di clienti ai quali, per il consumo della droga, veniva consentito di recarsi nel magazzino a “sniffare” la cocaina che lui stesso procurava e preparava.

Il locale era tenuto sotto controlli dai militari che hanno documentato i traffici illeciti di droga e l'utilizzo del locale da parte dei clienti che, dopo essersi incontrati con lui, accedevano al magazzino e “sniffavano” la cocaina che aveva precedentemente confezionato. Le attività investigative sono iniziate a febbraio e sono state sospese solo durante il periodo di lockdown. Sono stati sequestrati 1,7 chili di marijuana e tutto il materiale per preparare la cocaina.

L'imprenditore si trova alla Casa Circondariale di Padova.


 
Nessun commento per questo articolo.