CONTAGIO IN VENETO

Covid: "Mie decisioni ma
grazie ai collaboratori"

27/09/2020 09:29

Il governatore del Veneto lo ha ribadito ancora una volta. "Contro il Covid in Veneto il merito è di tutti quelli che hanno collaborato, su Vo' ero solo quella sera e da solo ho deciso contro la legge". Lo ha detto Luca Zaia a 'Stasera Italia' su Rete 4 condotta da Veronica Gentili glissando sui suoi rapporti con il prof. Crisanti. Per poi aggiungere "attenti se ho preso tanti voti è per quello che avevo già fatto e non solo per il contrasto al Covid". Tant'è ha aggiunto Zaia che sul futuro noi abbiamo attrezzato l'artiglieria pesante con 700mila tamponi pronti e già lavoriamo sul test della saliva, "Siamo pronti e responsabili - ha sottolineato - tanto che ad oggi solo 22 pazienti sono in terapia intensiva".


CONTRO IL GOVERNO

"Il Governo non può cancellare tutto, spero che si vada a votare presto - ha continuato Zaia - E' il popolo che delega il Governo di un Paese e questo Governo non rappresenta più nessuno: il vero Rousseau é Jean-Jacques Rousseau non una piattaforma". Sull'utilizzo del recovery fund "siamo pronti con le nostre proposte - ha sottolineato - ma è il Governo che deve dare una linea". Zaia ha poi sottolineato l'importanza del ruolo degli amministratori di territorio: "Noi amministratori dobbiamo pensare ai cittadini, chi detta la linea politica" come Salvini "ha il suo percorso poi si media: se fossimo tutti uguali - ha aggiunto - non si andrebbe da nessuna parte".




 
Nessun commento per questo articolo.