POST SU FACEBOOK

App Immuni, Balasso
attacca Zaia

15/10/2020 08:56

Con un post su facebook, condiviso da migliaia di persone, l'attore e comico Natalino Balasso attacca Luca Zaia per la questione dell'App Immuni che in Veneto non funzionerebbe. Ecco quello che ha scritto:


"Ora, visto che Zaia l’avete votato voi, uno se ne potrebbe anche fregare, peccato che poi ci vadano di mezzo tutti gli altri.

Che i veneti cadano dalle nuvole per il fatto che l’app Immuni in Veneto non ha mai funzionato, è ridicolo, la regione ha detto da subito che avrebbe fatto una sua app di tracciamento. Solo che poi non l’ha fatta. Va beh, succede a parlare prima delle elezioni. Questa dottoressa Russo che ha cannato tutto fin dall’inizio, che se non c’era San Crisanti, adesso a Vo’ era come a Bergamo, evidentemente sconfigge i virus solo nei fumetti.

Che i veneti cadano dalle nuvole se Zaia dice che la scuola è meglio farla su Zoom, perché gli autobus sono gremiti, è ridicolo, sappiamo bene che si tratta di un servizio a carico della Regione e quando la regione deve far qualcosa che non sia campagna elettorale, preferisce declinare.

Ma, sia chiaro, nessuno v’impedisce di continuare a credere alla vostra favola. Tipo quello là che dice che basta chiudere i porti per liberare l’Italia".


 

Leggi anche:

Nessun commento per questo articolo.