CENTRO ANTI VIOLENZA

Violenza sulle donne,
molti casi sommersi

21/11/2020 11:48

Secondo l’indagine ISTAT (2014), in Italia 1 donna su 3 tra i 16 e i 70 anni ha vissuto, almeno una volta nella vita, un episodio di violenza fisica o sessuale. I dati veneti sono tra i più alti fra quelli regionali: le donne prese in carico nel 2018 sono state 3.256 (Report della Regione Veneto sulla rilevazione delle strutture regionali, 2019). Nel 2019 a Padova e provincia si sono rivolte al Centro Veneto Progetti Donna 1082 donne, mentre nei primi 10 mesi del 2020 sono state 755, di cui 356 con figli/e minori per un totale di 578 bambini/e.


I numeri sembrano altissimi, tuttavia rappresentano solo una piccola percentuale di coloro che vivono situazioni di violenza. Come dimostrato dall’ultima indagine Istat sulla Sicurezza delle donne (2014), continua ad essere un fenomeno sommerso: il 28% delle donne non parla con nessuno della violenza subita, e appena il 12% di loro denuncia alle autorità. Inoltre, meno del 5% delle donne si rivolge ad un centro antiviolenza.


Inoltre, i numeri riguardanti gli accessi al Centro Veneto Progetti Donna nei primi mesi del 2020 dimostrano come l’emergenza sanitaria causata dal Covid-19 abbia avuto un impatto significativo anche sulle donne che si trovano in situazioni di violenza, sui loro figli e sulle loro figlie.


Alla luce di queste considerazioni, il Centro di Ateneo per i Diritti Umani “A. Papisca” e il Centro Veneto Progetti Donna promuovono l’incontro fra esperte dal titolo “Donne, violenza e Covid”. A partire dai dati e dall'analisi delle situazioni che sono state affrontate in questi mesi, verrà proposta una riflessione su criticità riscontrate, nuove metodologie e prospettive future per il contrasto della violenza maschile contro le donne e il sostegno ai percorsi di fuoriuscita dalla violenza in tempi di emergenza sanitaria. L’incontro si terrà in diretta Facebook martedì 24 novembre alle ore 11.00 sulla pagina istituzionale del Centro di Ateneo per i Diritti Umani (Centro Diritti Umani) e sulla pagina del Centro Veneto Progetti Donna (Centro Donna Padova Auser).


L’incontro è organizzato nella settimana di iniziative promosse in occasione della Giornata Internazionale per l’Eliminazione della Violenza contro le Donne, istituita dalle Nazioni Unite e che si celebra il 25 novembre di ogni anno. Un momento importante di confronto, di riflessione e di approfondimento su un tema tanto in evidenza quanto sconosciuto nelle sue dinamiche più profonde e strutturali, per ribadire che tutte le donne hanno diritto di vivere libere dalla violenza.


 
Nessun commento per questo articolo.