CORONAVIRUS

Crisanti torna a Vo' per
il 4° screening

27/11/2020 16:58

Gli abitanti di Vo', il piccolo comune dei Colli Euganei che fu il primo focolaio Covid in Veneto, sono chiamati per la quarta volta a collaborare allo screening condotto dal prof Andrea Crisanti, che ha trasformato questa comunità nel primo 'laboratorio' di studio sul virus.

Sabato 28 novembre e domenica 29 si svolgerà un nuovo test su 160 residenti che a maggio, dopo un prelievo venoso, avevano manifestato la presenza degli anticorpi per verificare, a distanza di 6 mesi, se hanno ancora l'immunizzazione e quanto essa sia efficace.

I test saranno condotti dal Dipartimento di biologia molecolare dell'Università di Padova, di cui Crisanti è responsabile. Se nelle prime tre occasioni - i primi due giri di tamponi molecolari, conclusi con il terzo associato al prelievo di sangue - erano stati testati tutti i 3.000 residenti di Vo', questa volta si tratterà solo deii 160 che in primavera avevano evidenziato la presenza di anticorpi nel sangue. Gli esami si svoleranno negli uffici del Comune di Vo'.


 
Nessun commento per questo articolo.