COVID

Quasi 75mila vaccinati
nella regione Veneto

11/01/2021 22:18

Dal 27 dicembre, giorno dell’inizio della campagna vaccinale anti-covid, fino al pomeriggio del 9 gennaio, mel padovano sono state somministrate fino ad ora 13.563 dosi di vaccino Pfizer-BioNTech. Nella Regione del Veneto sono state somministrate 74.732 dosi così suddivise:

Azienda Ospedaliera Università Padova: 2.816

Azienda Ospedaliera Universitaria Integrata Verona: 3.921

Istituto Oncologico Veneto: 434

ULSS n. 1 Dolomiti: 4.458

ULSS n. 2 Marca Trevigiana: 10.231

ULSS n. 3 Serenissima: 10.708

ULSS n. 4 Veneto Orientale: 2.857

ULSS n. 5 Polesana: 5.609

ULSS n. 6 Euganea: 10.313

ULSS n. 7 Pedemontana: 6.565

ULSS n. 8 Berica: 8.448

ULSS n. 9 Scaligera: 8.372

Fino ad oggi sono state somministrate il 100% delle prime dosi di vaccino disponibili e il 91,9% delle seconde dosi disponibili. Rispetto a ieri sono state vaccinate 5.639 persone in più. La percentuale sul totale delle dosi somministrate in Italia è del 11,4%.

La Regione Veneto, nel diramare i dati alle ore 18.30 dell'11 gennaio, specifica che "le vaccinazioni sono ancora in corso, quindi i numeri del report saranno superati al termine della giornata odierna". Le vaccinazioni infatti si concluderanno alle 22.30.

FASCE D'ETA'

Per quanto riguarda le fasce d'età le dosi sono state così somministrate fino ad oggi:

- 16/19 anni: 0,1%

- 20/29 anni: 10%

- 30/39 anni: 14,4%

- 40/49 anni: 21%

- 50/59 anni: 28,6%

- 60/69 anni: 11,8%

- 70/79 anni: 3,1%

- 80/89 anni: 5,7%

- 90+ anni: 4,5%

CATEGORIE

Sono stati vaccinati:

- 53.500 operatori delle strutture sanitarie e dei servizi sanitari;

- 8.971 operatori delle strutture socio sanitarie territoriali;

- 10.620 ospiti delle RSA.



 
Nessun commento per questo articolo.