LOTTA ALLA CRIMINALITA'

Imbratta un muro della
città, 46enne denunciata

13/01/2021 14:15

Nella giornata di ieri personale della Polizia di Stato ha denunciato una 46enne padovana per il reato d’imbrattamento. La donna, nella serata del 23 dicembre, si è resa protagonista dell'imbrattamento con della vernice blu del muro del liceo “E. Fermi” di via Configliachi, con la scritta “NO MASCHERA NO TRANSUMANESIMO”.

Le attività investigative, svolte anche grazie all'utilizzo delle immagini della videosorveglianza cittadina, hanno permessp di identificare la donna quale autrice del gesto.

Nel corso della perquisizione domiciliare sono stati trovati sia i capi di abbigliamento indossati durante l’imbrattamento sia il resto della vernice utilizzata. La 46enne era inoltre già nota alla Polizia in quanto destinataria di una sanzione amministrativa per il mancato rispetto delle disposizioni per il contrasto al COV-19 inqaunto nel corso della manifestazione organizzata dal Movimento 3 V, in piazza Eremitani il 6 dicembre scorso, non indossava la mascherina.


 
Nessun commento per questo articolo.